Le parole d'ordine del Pellet

Le parole d'ordine del Pellet

Nel mese di ottobre un gruppo di addetti ai lavori è stato interpellato da PF Magazine per esprimere il loro parere sull'utilizzo del pellet quale fonte di energia per il riscaldamento.

Risparmio, ambiente ed efficienza sono le parole d'ordine che hanno dominato l'articolo apparso il mese di ottobre 2018 nel numero speciale della rivista PF Magazine: 

La possibilità di gestire i costi del riscaldamento, la tecnologia al servizio di emissioni ridotte, le opportunità fiscali previste dal Conto Termico per nuove installazioni sono alcuni dei principali vantaggi che rendono il pellet un combustibile sempre più diffuso, secondo gli addetti ai lavori interpellati da PF Magazine. Ulteriori Plus: il piacere di scaldare con il legno insieme alla disponibilità di apparecchi oggi ormai veri e propri oggetti di design. Ma alla base del suo successo resta la qualità del prodotto, fattore di fondamentale importanza tutelato dalla certificazione ENplus®, che garantisce il corretto funzionamento degli apparecchi e gli standard relativi alla qualità dell'aria, soprattutto se abbinata alla corretta manutenzione e pulizia.

PF Magazine - ottobre 2018

Nel mio intervento ho evidenziato l'importanza di investire molto sulla informazione e formazione per gli operatori che spesso pensano a soluzioni fai-da-te non avendo le idee chiare.

Ho parlato poi della componente prezzo dove il prezzo basso non è sinonimo ne di qualità ne tanto meno di sicurezza.

Infine ho evidenziato come l'utilizzo del pellet come energia di riscaldamento consenta un risparmio del 13% sul metano e del 50% su GPL e gasolio.

Vi riporto di seguito, integralmente, il mio contributo all'articolo e ringrazio PF Magazine per il prezioso contributo.

... Ma una precisazione arriva da Sila Ronchiato, responsabile amministrazione della Ronchiato Gino & C. Snc, secondo cui occorre continuare ad investire ancora molto in formazione e informazione, in quanto "il mercato è tuttora fortemente popolato da operatori che a volte non hanno ben chiare tutte le procedure o pensano a soluzioni fai-da-te." Dal canto loro però, aggiunge Sila Ronchiato: "Molti utilizzatori sono ancora troppo sensibili e legati alla componente prezzo, che li orienta verso scelte che non sono certo sinonimo di sicurezza". 
E a proposito di prezzi, in riferimento al pellet, esistono grandi vantaggi, secondo l'analisi della Ronchiato: "Nonostante le variazioni stagionali e gli attuali aumenti, è ancora possibile risparmiare. In abitazioni riscaldate esclusivamente a pellet il risparmio rispetto al metano è di circa il 13%. Se lo si confronta con il gasolio e il GPL, che sono la soluzione di gran lunga meno economiche, andiamo oltre il 50%. Inoltre si tratta pur sempre di sostituire un combustibile fossile con un combustibile rinnovabile". ...

Sila Ronchiato - PF Magazine - ottobre 2018
pdf
Nome File: PF-MAGAZINE-4-2018-WEB-R.pdf
Dimensione File: 7.4 mb
Scarica File

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli